In Germania

Informazioni utili, curiosità e suggerimenti per chi deve viaggiare in Germania

Heidelberg, la città del divertimento 365 giorni all’anno

Per la deliziosa città di Heidelberg il 2013 è un anno da segnare sul calendario della Storia. Cade infatti quest’anno il 400° anniversario del tradizionale appuntamento con i fuochi d’artificio al Castello, voluti nel 1613 da Federico V per festeggiare la sua sposa Elisabetta Stuart, principessa d’Inghilterra. Ma i tre appuntamenti pirotecnici del 1° giugno, 13 luglio e 7 settembre, sono solo la punta dell’iceberg di un anno ricco di avvenimenti come è nella tradizione della città affacciata sul fiume Neckar.

Il primo di giugno quindi tutti a Heidelberg per una notte di luci e colori. Dal Castello di Heidelberg partiranno spettacolari fuochi d’artificio come nella notte del 1613: ben 400 anni sono passati da quel primo appuntamento a cui ogni anno assistono decine di migliaia di persone provenienti da tutta Europa.

Nella notte del primo giugno e poi in quelle di luglio e settembre, la città di 150 mila abitanti nel land del Baden-Württemberg ritorna ad essere il cuore dei territori dei Principi del Palatinato Renano. Di cui Federico V, che inaugurò la tradizione dei fuochi pirotecnici dal Castello, fu uno dei maggiori rappresentanti.

Gli alberghi di Heidelberg sono già presi d’assalto dalle prenotazioni. Per chi non vuole perdere questo appuntamento sono disponibili alloggi nella vicina Mannheim o negli hotel di Francoforte, a meno di 50 chilometri da Heidelberg.

La città di Heidelberg ha una tradizione festivaliera davvero eccezionale. Dall’inizio della primavera fino a Natale è un susseguirsi di appuntamenti con decine di eventi soprattutto nei weekend. In primavera si inizia con il festival internazionale di musica con star internazionali e il festival della letteratura, l’Heidelberger Literaturtage. A maggio è tempo di teatro, con lo Stückemarkt, il mercato delle opere teatrali e il festival di drammaturgia contemporanea.

Nel periodo estivo, quando ad Heidelberg si arrivano ad avere 30°, inizia il lungo programma di eventi del festival del Castello, l’Heidelberger Schlossfestspiele, dove sui palchi allestiti nel parco che fu caro a Goethe si esibiscono cantori di prosa e opera, alternati da concerti con orchestre internazionali.

In autunno nel centro storico della città che ha dato i natali a Ernst Jünger, dove si è laureato Max Weber e che ospitò come un recluso del regime nazista Karl Jaspers, è tempo dell’Heidelberger Herbst, la lunga festa d’autunno. L’appuntamento principale è l’Enjoy Jazz Festival, seguito a ruota dall’Internationales Filmfestival Heidelberg-Mannheim dedicato al cinema indipendente tedesco ed europeo.

Appena il tempo per chiudere i battenti di questi importanti eventi internazionali che bisogna prepararsi per l’Heidelberger Weihnachtsmarkt che riempie Heidelberg di mercatini di Natale e bancarelle. Per la gioia di adulti, ragazzi e bambini, vicino al Castello viene allestita la grande pista sul ghiaccio che non può che chiamarsi Christmas on Ice.

In tutto questo, tra una festa e un appuntamento, i turisti in visita a Heidelberg possono trascorrere piacevoli momenti culturali e ludici in uno dei musei della città. Per chi ama la storia e l’arte c’è il Kurpfälzisches Museum, il Museo del Palatinato; molto particolari sono il Deutsches Apotheken-Museum, il Museo tedesco della farmacia, con oggetti d’epoca, e lo Studentenkarzer, la cella di punizione degli studenti: i monelli e poco studiosi che venivano qui rinchiusi avevano l’abitudine di scrivere e disegnare sui muri. Questi piccoli murales dal 1780 al 1914 sono diventati opere d’arte.

Al Sammlung Prinzhorn sono invece raccolti i lavori artistici dei pazienti psichiatrici del XX secolo ospiti della clinica che qui aveva sede. Per tutti, ma soprattutto per i più giovani, da non perdere sono il Carl Bosch Museum e Museum am Ginkgo, il Museo della Tecnica sulla vita del premio nobel Carl Bosch, e l’ExploHeidelberg dove i fenomeni della natura sono presentati in modo interattivo e molto divertente.

Per finire c’è anche lo Zoo di Heidelberg, sulla Tiergartenstraße, meta ideale per le famiglie di turisti, dove in ambienti ricostruiti e accoglienti (per quanto possa essere uno zoo) sono visibili tanti animali, tigri, orsi, elefanti e volatili. Nello zoo è allestito un bellissimo parco giochi.

Foto di Rane.abhijeet

This entry was posted in Divertimento, Eventi..

Comments

There are no comments on this entry.

Add a Comment

Required

Required