In Germania

Informazioni utili, curiosità e suggerimenti per chi deve viaggiare in Germania

Europa Park, il più importante parco divertimenti in Germania

Rust è un paesino tedesco di poco meno di 4 mila abitanti nel land del Baden-Württemberg. Ogni anno in questa piccola località al confine con la Francia arrivano oltre 4 milioni di persone dirette all’Europa Park, il secondo parco divertimenti più importante d’Europa dopo Disneyland Paris. Europa Park è stato fondato nel 1975 dalla famiglia Mack, produttrice a livello mondiale di parchi e tema e luna park.

Certo il confronto con il parco di divertimenti di Parigi è improponibile: nel 2012 Disneyland Paris è stato visitato da oltre 15 milioni di persone. Ma anche il prezzo del biglietto d’ingresso non è confrontabile: a Disneyland Paris un biglietto intero per un giorno costa 62 euro, all’Europa Park 39.

Il parco di Rust inoltre si distingue nel panorama dei parchi divertimento in Europa per l’ottima offerta di attrazioni, oltre un centinaio, di cui alcune uniche a livello continentale. Fino al 2012 ad esempio nel parco si trovava il più alto roller coaster del Vecchio Continente, il Silver Star, oggi superato solo dal Shambhala di Port Aventura a Salou in Spagna. Con il Silver Star si arriva fino a 73 metri di altezza e si raggiunge una velocità massima di 134 km/h.

Consigli utili per divertirsi all’Europa Park

Prima di raccontare le attrazioni e le aree tematiche, diamo qualche consiglio utile per chi vuole visitare Europa Park. Il primo è sicuramente quello di evitare i giorni delle festività nazionali: meglio quindi non programmare una gita all’Europa Park nel periodo di Pasqua, a maggio nei giorni vicini alla Festa della Mamma e alla Pentecoste, il 3 ottobre Giorno dell’Unità tedesca e il 31 ottobre quando incombe Halloween.

Un altro consiglio utile riguarda l’accesso alle attrazioni. Nelle prime ore di apertura del parco è conveniente dirigersi verso le giostre lontane dall’ingresso facilmente raggiungibili con il trenino su monorotaia che risultano meno frequentate. In mattinata sono più accessibili le attrazioni sull’acqua, mentre quelle più folli e adrenaliniche hanno minori tempi di attesa all’ora di pranzo. Un altro consiglio utile: quando entrate nel parco, prendete visione degli spettacoli così da organizzare la giornata.

Infine un ultimo suggerimento: questo parco divertimenti è talmente grande che un giorno non è assolutamente sufficiente per provare la maggior parte delle attrazioni. Meglio quindi prenotare una camera in un hotel di Rust o in B&B per divertirsi all’Europa Park per almeno due giorni consecutivi. Anche perché all’imbrunire e nella prima serata si svolgono divertenti spettacoli illuminati da luci multicolore e molto spesso anche da giochi pirotecnici. Il biglietto d’ingresso valido due giorni a Europa Park costa 73 euro.

Le attrazioni più importanti dell’Europa Park

Questo parco divertimenti in Germania si estende su una superficie di oltre 900 mila metri quadri e al suo interno, oltre a un centinaio di attrazioni, si trovano 13 grandi aree tematiche dedicate ai diversi Paesi europei.

Impossibile citare tutte le attrazioni di Europa Park, per cui ci limitiamo a descrivere le più importanti.
Le Wodan sono nuove montagne russe che si intrecciano con altre roller coaster in un groviglio davvero fantasmagorico: la velocità massima è di 100 km/h. L’Universe of Energy Dinosaur Ride riporta in piena epoca jurassica tra grandi mostri preistorici. Eurosat è un ottovolante adatto a tutta la famiglia. Sullo Swiss Bob Run si scende su una pista a tutta velocità su bob a ruote, mentre il Matterhorn Blitz è una montagna russa con curve a 180°.

Sul Fjord Rafting si sale su grandi gommoni per divertirsi tra le rapide, mentre nel Ghost Castle si trema davanti alle scenografie di fantasmi e personaggi horror. L’Alpine Coaster Enzian è sempre un roller coaster, ma ambientato sulle Alpi, mentre il Tirol Log Flume è un classicissimo percorso su tronchi in acqua. Se si sceglie Poseidon, invece, si viaggia su speciali imbarcazioni che precipitano da discese piuttosto ripide.

Nella Cassandra’s Curse si prova un atroce senso di disorientamento, mentre nel nuovissimo Blue Fire, un launch coaster, si sale fino a 37 metri di altezza, si raggiunge una velocità di 100 Km/h di velocità e una spinta gravitazionale di 3.8g. Infine nella Whale Adventures – Splash Tours barche da 8 posti sono coinvolte in un’avventura adatta a tutta la famiglia e soprattutto molto ‘bagnata’.

Alla scoperta delle aree tematiche dell’Europa Park

Molto interessanti sono le aree a tema del parco divertimenti Europa Park, dedicate ai diversi paesi europei. La stazione di partenza della monorotaia che attraversa il parco si trova nell’area Germania, dove c’è anche il Silver Star. La zona dedicata all’Italia ospita spettacoli che ripropongono il ‘Carnevale di Venezia’. Nel quartiere olandese ci sono giostre dedicate a Peter Pan e ai pirati. In Scandinavia si sale su un grande galeone di pirati, mentre nell’area dedicata alla Russia si trova Euro-Mir, uno spinning coaster che ricorda una stazione spaziale.

Molto frequentate sono le attrazioni adrenaliniche, impressionanti montagne russe, nello spazio dedicato all’Austria, mentre nell’area Spagna ci sono tanti negozi e si organizzano spettacoli di cavalieri. In Francia si trovano il roller coaster indoor Eurosat e un cinema 4D con effetti speciali, mentre in Grecia si può assistere a un delizioso spettacolo sul ghiaccio. Se andate nella zona dell’Inghilterra non perdetevi un giro sul classico London Bus o sull’originale autoscontro Football Scooter. Le più belle attrazioni per bambini sono presenti nell’area dedicata al Portogallo, mentre in Islanda ci si diverte sul launch coaster Blue Fire e con le battaglie di navi sull’acqua.

Nel corso del 2013 Europa-Park sarà aperto dal 23 marzo al 3 novembre tutti i giorni dalle 9 alle 18.

Foto di Roller Coaster Philosophy

This entry was posted in Divertimento..

Comments

There are no comments on this entry.

Add a Comment

Required

Required