In Germania

Informazioni utili, curiosità e suggerimenti per chi deve viaggiare in Germania

European Media Art Festival: il top dell’arte digitale e mediale

L’European Media Art Festival che si terrà dal 18 al 22 aprile a Osnabrück è uno degli appuntamenti più importanti per l’arte mediale. Evento internazionale, è la maggiore esposizione di filmati sperimentali, performance artistiche digitali, installazioni multimediali e animazione nel panorama delle arti dei media. Il Festival è considerato uno dei forum principali del settore, dove si incontrano artisti, distributori e galleristi.


Osnabrück è una città della Bassa Sassonia, a meno di una trentina di chilometri dall’aeroporto di Münster. L’European Media Art Festival è la più autorevole manifestazione per la media art. L’adesione ha visto più di duemila progetti presentati: di questi ne sono stati scelti 240 che avranno la loro ribalta nei giorni del Festival. Toccano tutti temi di attualità e spaziano dalla politica Mediorientale ai grandi problemi ecologici, dagli effetti del neocolonialismo ai grandi vantaggi ma anche alle disillusioni che implica l’utilizzo delle nuove tecnologie.

Il tutto giocato con ironia e divertimento, oltre ad essere un grande momento di riflessione collettiva. I filmati, i video, le installazione e le performance degli artisti coinvolgono tutta la città di Osnabrück. Sono ben quattordici le location in cui sarà possibile ammirare le opere di nuovi e vecchi artisti digitali. In particolare i filmati in programma saranno proiettati in tre spazi: al Zimmertheater in Lohstrasse, al Filmtheater Hasetor in Hasestrasse e alla Lagerhalle in Rolandsmauer.

L’European Media Art Festival (Emaf) ogni anno è in grado di presentare una panoramica del mondo attuale con nuove opere e progetti. Quest’anno tra gli eventi principali della manifestazione, l’Emaf-Award per l’opera che riesce meglio ad indicare quelle che saranno le nuove tendenze nell’arte dei media; Dialogpreis, patrocinato dal Ministero degli affari esteri tedesco, che ha lo scopo di valorizzare e promuovere gli scambi interculturali; e infine il premio per il miglior film sperimentale tedesco sponsorizzato dalla Federazione dei giornalisti cinematografici tedesca.

Foto di chadmagiera

This entry was posted in Mostre & Musei and tagged , ..

Comments

There are no comments on this entry.

Add a Comment

Required

Required